Cheesecake alle fragole

Standard

Ho trovato questa ricetta ed il risultato è buonissimo!!! =)

Ingredienti:

  • 400 gr di ricotta (preferibilmente di mucca)
  • 250 gr di Philadelphia
  • 250 gr di biscotti secchi (Senza glutine a vostro piacimento)
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 3 cucchiai rasi di farina di riso
  • 50 ml di panna liquida
  • 4 uova
  • 400gr di fragole
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 barattolo di marmellata di fragole e fragoline di bosco

Procedimento

Per prima cosa sminuzzate finemente i biscotti in un mixer fino ad ottenere una farina. Sciogliete a fuoco basso il burro in un pentolino, quindi versatelo nei biscotti e amalgamate per bene.Prendete una tortiera a cerniera (le dosi di questa ricetta si riferiscono ad una da 24 cm), ricoprite il fondo con un foglio di carta forno e versateci dentro la granella di biscotto. Con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, compattatela fino a formare uno strato uniforme di circa 1,5 cm. Mettete la tortiera in frigo, mentre preparate la crema.

Aprite la bacca di vaniglia e togliete i semi neri. Mettete bacca e semi in una ciotolina con la panna (liquida).In una ciotola mettete il Philadelphia, la ricotta, la farina e lo zucchero. Fate attenzione a setacciare la ricotta, altrimenti si formeranno i grumi.Amalgamate per bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.Riprendete la panna, togliete la bacca di vaniglia e amalgamateci una alla volta le uova. Finite le uova, unite il composto alla crema di ricotta e Philadelphia.

Amalgamate per bene.

Riprendete la tortiera con la base di biscotto dal frigo e versateci dentro la crema.

Livellate per bene e infornate a 160° per 1 ora e un quarto circa. Controllate che la cheesecake sia cotta con l’aiuto di uno stuzzicadenti prima di sfornare. Se tirandolo fuori è asciutto, la torta sarà cotta.

Fate raffreddare a temperatura ambiente, quindi mettetela in frigo e preparate il topping di fragole.

Tagliate le fragole a pezzetti piccoli e scaldatele in padella con un paio di cucchiai di zucchero. Fate caramellare a fuoco dolce per pochi minuti, evitando di farle spappare, quindi unite il barattolo di marmellata. Amalgamate velocemente il tutto, spegnete la fiamma e fate raffreddare.

 

opopo

Annunci

Plumcake ai Mirtilli rossi

Standard

Ingredienti:

-200 gr di maizena
-100 gr di farina di riso
-200 ml di acqua
-150 g di zucchero
-40 ml di olio di semi di mais
-16 g (1 bustina) di lievito per dolci
-50 gr di mirtilli rossi
Preparazione:

1. In una ciotola mettere 1 uovo insieme allo zucchero e sbattere con una frusta.
2. In un barattolo, riunire l’acqua tiepida e l’olio: emulsionare i liquidi.

3. Versare l’emulsione di acqua ed olio al centro delle farine, dunque mischiare con le fruste elettriche oppure con un cucchiaio di legno.

4. Foderare uno stampo per plumcake  con la carta da forno. Versare l’impasto nella teglia e livellare con un cucchiaio.

5. Infornare il dolce a 180°C e cuocere per 35/40 minuti.

6. Sfornare il dolce, lasciar intiepidire e spolverizzare a piacere con zucchero a velo. 

image

Torta all’Acqua – Senza Burro, Uova, Latte

Standard

Ingredienti:

 

  • 250 g di farina bianca (BiAGlut)
  • 250 ml di acqua 150 g di zucchero a velo
  • 40 ml di olio di semi di mais
  • 16 g (1 bustina) di lievito per dolci
  • Succo e scorza di limone non trattato
  • 1 pizzico di sale
Preparazione:

 

1. In una ciotola, setacciare la farina bianca insieme a zucchero a velo e lievito, dunque aggiungere il sale e la scorza grattugiata di limone.

2. In un barattolo, riunire l’acqua tiepida e l’olio: emulsionare i liquidi.

3. Versare l’emulsione di acqua ed olio al centro delle polveri, dunque mischiare con le fruste elettriche oppure con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una pastella piuttosto liquida, ma vellutata e priva di grumi. A questo punto, aromatizzare l’impasto con il succo di mezzo limone.

4. Foderare una teglia quadrata dal lato di 18 cm oppure rotonda dal diametro di 22 cm con la carta da forno. Versare l’impasto nella teglia e livellare con un cucchiaio.

5. Infornare il dolce a 160°C (ventilato)e cuocere per 40 minuti. In alternativa, cuocere il dolce a 180°C (forno statico) per 40-45 minuti.

6. Sfornare il dolce, lasciar intiepidire e spolverizzare a piacere con zucchero a velo. La torta all’acqua è deliziosa anche accompagnata con marmellata alle more.

 

popopop

Biscotti di pasta frolla al cacao

Standard

Questa in realtà è una ricetta per la base di una crostata io l’ho usata però per fare dei buonissimi biscotti (25/30 biscotti)!!!

Ingredienti :

  • Farina 300 gr. (si può sostituire con la farina senza glutine BiAGlut)
  • Cacao in polvere 30 gr.
  • burro 150 gr.
  • zucchero a velo 130 gr.
  • uova 3 tuorli

Per preparare la pasta frolla al cacao mettete in un mixer la farina setacciata e il burro freddo tagliato a cubetti . Frullate tutto fino ad ottenere un composto sabbioso e farinoso poi trasferitelo su una spianatoia infarinata. Formate la classica fontana, quindi versate al centro il cacao in polvere setacciato , lo zucchero a velo e  i 3 tuorli. Amalgamate gli ingredienti aiutandovi con una forchetta poi proseguite impastando a mano energicamente. Impastate fino ad ottenere un un impasto piuttosto elastico, a questo punto formate un panetto compatto, avvolgetelo con la pellicola trasparente per alimenti. Lasciate riposare il panetto in frigorifero almeno mezz’ora prima di utilizzarlo per realizzare biscotti o crostate!!

Screenshot_2016-04-12-15-32-59-1

Risotto radicchio e gorgonzola

Standard

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cespo di Radicchio rosso
  • 1,5 lt di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 1 scalogno
  • 350 gr di riso
  • 80 ml di vino bianco secco
  • 50 gr di Gorgonzola
  • 40 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • sale q.b.

Procedimento:
Iniziamo preparando un brodo vegetale classico con una bella costa di sedano, una carota e una cipolla, e regoliamo di sale.
Puliamo il radicchio, lo laviamo e lo asciughiamo con un canovaccio pulito, e poi lo tritiamo grossolanamente scartando le parti più dure centrali.
In una pentola mettiamo l’olio e lo scalogno tritato finemente, e lo lasciamo soffriggere a fiamma bassa. Poi aggiungiamo il riso, alziamo la fiamma e lo facciamo tostate per un minuto. Bagnamo con il vino e facciamo evaporare bene. Cominciamo a versare del brodo, e continuiamo aggiungendone ancora qualche mestolata man mano che si assorbe, mescolando ogni tanto.
5 minuti prima che il riso sia cotto, aggiungiamo il radicchio e aggiustiamo di sale se necessario.
A fine cottura spegnere il fuoco, aggiungere il gorgonzola a pezzetti e mantecare col Parmigiano.
Lasciare coperto qualche minuto prima di servirlo!

Screenshot_2016-04-08-15-45-48-1

Funghi ripieni al forno

Standard

Ingredienti

  • 250g di champignon interi
  • 2 cucchiai di olio d’oliva + quello necessario a ungere la teglia
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 uovo
  • 100g di parmigiano grattugiato
  • 100g di pangrattato
  • sala e pepe q.b.
  • 1 pizzico di noce moscata

Preparazione

  1. Pulire i funghi eliminando ogni residuo terroso e staccare i gambi dalle cappelle. Tagliare i gambi sottili e tenere da parte le cappelle.
  2. Rosolare appena i gambi in una padella con 1 cucchiaio di olio e 1 spicchio d’aglio. Salare e pepare e lasciar intiepidire appena. Eliminare l’aglio.
  3. Riscaldare il forno a 200°C.
  4. In una ciotola raccogliere i gambi saltati, uovo, formaggio, pangrattato, sale, pepe, noce moscata e 1 cucchiaio di olio per emulsionare il tutto. Creare un impasto omogeneo e distribuirlo nelle cappelle rovesciate dei funghi.
  5. Adagiare sul fondo di una teglia un po’ d’olio. Aggiungere le cappelle dei funghi farcite, una affianco all’altra e infornare. Cuocere per 20 minuti o finché i funghi saranno morbidi e il ripieno sarà cotto e croccante. Sfornare e servire.Screenshot_2016-04-06-14-37-22-1

Polpettine di sgombro e ceci

Standard

Ingredienti:

200 g di sgombro sott’olio
200 g di ceci cotti
origano secco a piacere
1 spicchio di aglio
la buccia di limone biologico
peperoncino
2 uova
3-4 cucchiai di pangrattato (Pangrattato senza glutine, io uso quello della Coop 0,99 cent)
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Sgocciolate lo sgombro. Ponetelo con i ceci, tutti gli aromi e un uovo nel bicchiere del frullatore e azionatelo fino ad avere un impasto liscio. Unite il pangrattato mescolando accuratamente in modo da avere un composto omogeneo e sodo. Formate tante polpettine, passatele nell’altro uovo sbattuto, e quindi in un po’ di pangrattato, e premetele leggermente per far aderire l’impanatura. Scaldate abbondante olio in una padella, e friggete le polpettine. Man mano che sono pronte, scolatele su carta assorbente da cucina, e salatele. Volendo potete foderare una teglia con della carta da forno e cuocerle in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti, ma fritte queste polpette sono decisamente piu` gustose.

Io l’ho adagiata in fine su un letto di vellutata di ceci, con una fettina di pane tostata (ovviamente senza glutine)! =)

Screenshot_2016-04-06-11-02-31-1

 

 

Petto di pollo con panatura ai semi di Girasole☺

Standard

Ingredienti
500 g di petto di pollo
50 g di semi di girasole
100 g di farina bianca di tipo 00
Q.B. di sale
Q.B. di pepe
1 cucchiaio (10 g) di olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Sistemare tutti gli ingredienti su piatti diversi, in modo da velocizzare la preparazione della ricetta.

A questo punto, procedere per prima cosa salando e pepando le bistecchine a piacere, ricordando di girare il pollo su entrambi i lati.
Procedere poi ricoprendo ogni bistecchina di pollo con i semi di girasole: la manovra può essere facilitata pressando delicatamente i semini con le mani.
Dopo aver ricoperto ogni bistecca con i semi di girasole, si procede con l’infarinatura: le fettine di carne vanno dunque spolverate con una giusta quantità di farina, che non dev’essere eccessiva. Rimuovere dunque la farina in eccesso sbattendo delicatamente la fettina di carne con le mani.
Nel frattempo, mettere sul fuoco una padella con il coperchio, e lasciarla coperta fino a quando sarà ben calda.

Versare nella padella un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, dunque unirvi le bistecchine. Procedere con la rosolatura: lasciar rosolare le bistecchine due minuti per lato, a fiamma vivace. Trascorso questo periodo, diminuire la fiamma, chiudere con il coperchio, e procedere con la cottura lentamente per altri 3 minuti, girando le bistecchine una sola volta.
Adagiare le bistecchine su un piatto da portata, magari accompagnandole con un po’ di verdura cruda come carote, insalata mista o rucola. Servire ben calde.

Screenshot_2016-04-05-14-35-44-1

Pesce spada ai pomodorini

Standard

Ingredienti per 2 persone:

– 3 tranci di pesce spada
– 1/2 cipolla
– 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
– 1 grappolo di pomodorini
– 1 bicchiere di vino bianco non frizzante
– sale
– pepe

IMG-20160403-WA0006 (1)

 

Preparazione

Prendete i tranci di pesce spada e lavateli sotto l’acqua corrente.
Sciacquate i pomodori, asciugate l’acqua in eccesso con carta assorbente e riduceteli a pezzetti, in  un largo tegame lasciate rosolare a fiamma dolce, la cipolla.
Appena la cipolla sarà ben colorita aggiungete i pomodori a pezzetti, lasciate rapprendere il sughetto per pochi minuti a fiamma moderata
Fate cuocere il sugo per due minuti circa, salate, pepate ed aggiungete il vino bianco.
Fate rapprendere per pochi minuti il composto ed adagiate nel tegame i tranci di pesce spada.
Mantenendo la fiamma moderata, lasciate cuocere il pesce per circa 30 minuti con il coperchio.Servite ancora fumante.

Ecco il mio risultato!

 

IMG-20160403-WA0007